QUANDO I TIFOSI CI METTONO IL SANGUE

0
21

Mattinata di vera educazione civico-sportiva all’Avis San Pancrazio dove i tifosi di Parma e Chievo si sono sottoposti insieme al prelievo del sangue

31102010-_MG_0001Il sangue versato dai tifosi per una giusta causa. Non accoltellamenti, ma donazione. Stamani un gruppo congiunto di tifosi del Parma e del Chievo Verona si sono trovati insieme, di buon mattino, all’ Avis San Pancrazio e – come documenta Elisa Contini nella fotogallery che ha realizzato per stadiotardini.com che si trova nel prosieguo di questo post – insieme (con l’abile regia del solito Corradone Marvasi, sempre in prima fila quando si tratta di fare del bene e con lui anche la maschera di Parma Al Dsevod, Alberto Michelotti con Angelo Manfredini , Giorgio Iotti e Nello Mendi del Centro Coordinamento Parma Club, il Delegato del Sindaco all’Associazionismo Ferdinando Sandroni e, per il Parma FC Mirco Levati, Resp. Relazioni esterne e presidenziali ) si sono sottoposti al prelievo del sangue. Nel pomeriggio, in concomitanza con la gara di campionato, al Tardini, le sezioni comunali dell’Avis, l’Associazione dei donatori volontari di sangue, di Parma e di Verona ne approfitteranno per sensibilizzare i tifosi, divulgando scopi e valori della loro importante attività comunitaria e sociale.

PHOTOGALLERY A CURA DI ELISA CONTINI

31102010-_MG_000731102010-_MG_0012

31102010-_MG_000631102010-_MG_0018

31102010-_MG_002231102010-_MG_0028

31102010-_MG_003431102010-_MG_0042

31102010-_MG_005631102010-_MG_0075

31102010-_MG_009931102010-_MG_0047

Articolo precedenteIL CIAPANO’ DI MARINO
Articolo successivoP.LE PABLO “TRADISCE” IL PARMA CON DEL PIERO
Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.