ALLO STILISTA PIACE PIU’ FELTSCHER DI “BAZGUALE”

0
25

Il ballerino, e gli altri nuovi crociati Marques e Paletta, modelli per la Bottega del Sarto al vernissage
Fotogallery di Elisa Contini

_MG_0053Fan di “Bazguale” non stracciatevi le vesti, ma alla presentazione ufficiale dell’accordo di partnership tra la Società Parma FC e la Bottega del Sarto, come testimonial – con indosso i capi eleganti d’ordinanza griffati dall’atelier marchigiano – non c’era l’allenatore, sebbene nessuno osi disconoscere sia dotato di un indubbio “phisique du role”, bensì i più giovani Rolf Feltscher (distintosi questa estate in una esibizione vocal-danzante quando a Salsomaggiore vennero mostrate per la prima volta le maglie), Fernando Marques e Gabriel Paletta, tre degli acquisti estivi dell’AD Pietro Leonardi, personalmente artefice dell’accordo con lo stilista subentrato allo storico GianBertone per la fornitura dell’alta uniforme sociale e come tale anfitrione dell’incontro con la stampa di ieri, affiancato dallo specialista in materia Mirco Levati, e dal rappresentante della rinomata casa sartoriale, Emanuele Luchetta (che sfoggiava occhiali “piuttosto avanti” alla moda), il quale ha affermato di avere accettato la proposta commerciale del club crociato poiché “Parma è una piazza raffinata ed elegante”. Nell’occasione è stata ufficializzata la notizia dell’apertura di una vetrina de La Bottega del Sarto all’interno di Emporium, anticipata qualche tempo fa dal portale nostro fratello Settore Crociato.
A seguire la fotogallery di Elisa Contini

_MG_0007_MG_0010

_MG_0019_MG_0030

_MG_0020_MG_0021

_MG_0038_MG_0039

_MG_0047_MG_0049

Articolo precedenteCCPC: “DECISIONE PRIVA DI MOTIVAZIONE E INACCETTABILE”
Articolo successivoSTRATEGIA DELLA TENSIONE
Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.