COLLECCHIO, OMAGGIO ALLA “NORD”

0
17

Mega-poster della Curva dell’Ennio “impacchettato” in sala stampa: verrà esposto sulla parete ancora spoglia del tempio delle conferenze al Centro Sportivo?

SAM_6824Un mega-poster con su effigiata la Curva Nord imbandierata di gialloblù era appoggiato sul back drop posteriore della Sala Stampa del Centro Sportivo di Collecchio, ancora impacchettato nell’involucro protettivo. Essendo trasparente siamo riusciti a scorgere cosa vi era su immortalato. Ed è stata una gradita sorpresa. Dopo il culto della personalità (in altre stanze meno accessibili del medesimo immobile) che aveva sostituito le antiche immagini dei vecchi Trofei griffati Tanzi , arriva questo omaggio alla Nord, che raccoglie il tifo più caldo e passionale per i colori Crociati. Chiaro: non vanno dimenticati neppure gli altri Settori, che pure amano la squadra e quello che rappresenta, come loro. Infatti è bello quando Crespo & C. (dico lui perché glielo ho visto fare) si rivolgono anche verso i Distinti e la Centrale nel loro indirizzo di saluto. La gigantografia della Nord, molto probabilmente andrà a vestire la ancora spoglia parete che separa l’ufficio in loco del presidente Tommaso Ghirardi, creato ex novo all’inizio della stagione della Promozione, dal preesistente tempio delle conferenze. (gmajo)
Altre immagini all’interno

SAM_6823SAM_6825

SAM_6826SAM_6827

Articolo precedentePARMA E IL CASMS: GOAL.COM INTERVISTA MAJO
Articolo successivoCUORE ALLEGRO IL CIEL L’AIUTA
Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.