I DICIOTTENNI DEL 2010 RIVEDONO GRATIS GUIDOLIN

0
15

Nel pacchetto di iniziative per i neo-maggiorenni il biglietto omaggio per Parma-Udinese del 5 dicembre, prossimo turno casalingo

COMUNICATO DELL’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI PARMA

SAM_2116Tutti i neo maggiorenni della nostra città potranno assistere gratuitamente alla partita del campionato di calcio di serie A Parma-Udinese, in programma domenica 5 dicembre allo stadio Tardini. L’iniziativa, promossa in collaborazione con il Parma FC, fa parte dello speciale regalo offerto dal Comune di Parma ai diciottenni residenti a Parma.

In occasione della festa della Repubblica del 2 giugno, ai1464 ragazzi e ragazze parmigiane che nel corso del 2010 hanno compiuto o compiranno diciotto anni, sono state infatti recapitate una copia della Costituzione della Repubblica Italiana, una lettera del sindaco di Parma Pietro Vignali, oltre a buoni e voucher utilizzabili dai giovani per vivere appieno la città. Tra i buoni consegnati, 18 in tutto, è presente anche quello per il rilascio del biglietto omaggio di una partita del Parma calcio. (all’interno le istruzioni per il ritiro del biglietto omaggio)

SAM_2232Ecco come poter ottenere il biglietto gratuito per l’incontro Parma-Udinese di domenica 5 dicembre: con il talloncino inviato dal Comune, i neo diciottenni possono andare a ritirare gratuitamente il biglietto per la tribuna laterale ovest nella giornata di venerdì 3 dicembre all’Emporium all’interno dello stadio Tardini, dalle 16 alle 19. I giovani potranno ottenere i biglietti omaggio anche sabato 4 dicembre alla biglietteria del Tardini dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 19.30, e domenica, il giorno della partita, dalle 12 in poi

Articolo precedenteINTER-PARMA, SETTORE CROCIATO DENUNCIA IL CAOS TESSERA
Articolo successivoCAOS TESSERA: DOMENICA A SAN SIRO IN VENDITA “GLI ALTRI” BIGLIETTI
Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.