ULTIMA ORA – CROLLATO IL CEDRO DEL LIBANO DEL TARDINI

1
15

Ore 22: Cade la storica pianta dell’Ennio in Piazzale Risorgimento – Guarda la fotogallery

SAM_5942Ultim’ora, forse meno: alle 22 di oggi, lunedì 1° novembre 2010, giorno di Ognissanti è crollata la storica pianta amica che da più di due secoli teneva compagnia ai tifosi dello Stadio Tardini. Il Cedro del Libano, uno dei pochi esemplari in città (superstite in Piazza della Pace, rimosso quello di Piazzale Stazione), a causa della pioggia battente delle ultime 24 ore, e del cattivo stato in cui versava, ha ceduto ed è caduto al suolo, proprio dinnanzi alla Palazzina Liberty, sede del Settore Giovanile e della Biglietteria del Parma FC, precisamente sul SUV del responsabile di quest’ultima Corrado Sani, posteggiata proprio lì sotto. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e la Polizia Municipale che hanno provveduto ad isolare con l’apposito nastro la zona dove si è abbattuta la pianta. Assieme al Delegato alla Sicurezza del Parma FC Stefano Perrone, prontamente accorso sul posto, anche il responsabile delle relazioni esterne e presidenziali Mirco Levati (“Ci stanno abbandonando proprio tutti, anche questa pianta che avrà avuto 300 anni…) ed il capitano Stefano Morrone con la famiglia. (gm)

FOTOGALLERY “AMATORIALE”

SAM_5917SAM_5918

SAM_5919SAM_5922

SAM_5921SAM_5920

SAM_5923SAM_5924

SAM_5925SAM_5926

SAM_5927SAM_5928

SAM_5929SAM_5930

SAM_5931SAM_5932

SAM_5933SAM_5934

SAM_5935SAM_5936

SAM_5937SAM_5938

SAM_5939SAM_5940

SAM_5941SAM_5951

SAM_5943SAM_5944

SAM_5947SAM_5948

SAM_5949SAM_5950

SAM_5952SAM_5953

Articolo precedenteNUOVA STAMPANTE IN FUNZIONE AL TARDINI
Articolo successivoPARLIAMO ANCORA DI OMBRELLI
Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

1 commento

  1. Chissa' se l'addetto alla sicurezza Stefano Perrone si sara' chiesto : "saranno stati piu' pericolosi gli ombrelli che ho fatto togliere domenica ai bambini e agli anziani o questo cedro del libano" ?. . .

    M.

Comments are closed.