E CON LA SAMP DOMENICA PROSSIMA SARA’ UNO SCONTRO FRATRICIDA…

    0
    12

    Blucerchiati battuti nel pomeriggio dal Catania, nello scontro diretto, che ora sale a quota 32. Stop anche per Lecce e Chievo
    logo serie a tim(gm) – Le buone notizie per il Parma, questo pomeriggio, sono arrivate da Lecce, grazie al Bologna che ha battuto i salentini al Via del Mare per 1-0 e da Verona, dove la Fiorentina ha superato il Chievo di Pioli per 1-0 . Così i giallorossi, alla seconda sconfitta interna consecutiva, rimangono al terzultimo posto in classifica a quota 28, da soli, dal momento che il Cesena che sabato aveva pareggiato, in rimonta, 2-2 con la Juve, affianca, al momento a quota 29, i Crociati, di scena stasera al Tardini nel posticipo della 29^ giornata con il Napoli. Venerdì il Brescia aveva strappato un preziosissimo punto all’Inter,salendo così a quota 26 in classifica (a -3 dal Parma). Ma il risultato più eclatante è la sconfitta al Massimino (o Cibali) della Sampdoria ad opera del Catania: i blucerchiati, prossimi avversari dei crociati, sono stati risucchiati in pieno nella lotta per non retrocedere, dal momento che gli attuali 31 punti in classifica non sono assolutamente una garanzia, considerata la caduta libera iniziata dopo le dismissioni eccellenti di Pazzini e Cassano al mercato di gennaio, e a nulla è valso l’esonero dell’incolpevole Di Carlo dopo il clamoroso stop interno della scorsa settimana ad opera del Cesena. E così (continua all’interno, con risultati e classifica)

    domenica prossima a Marassi sarà un vero e proprio scontro fratricida, comunque vada stasera la gara con il Napoli. I partenopei non potranno concedere sconti, dopo il rallentamento delle ultime settimane, e dopo che nel pomeriggio è stato affiancato a quota 53 in classifica, al quarto posto, in piena zona Champions League, dalla sempre più sorprendente ed applaudita (anche dagli avversari) Udinese di Guidolin corsara a Cagliari (0-4, 14 reti nelle ultime 3 trasferte, 24 nelle ultime 6, con buona pace per chi riteneva il suo un calcio non propositivo).
    QUESTI I RISULTATI E LA CLASSIFICA DI SERIE DOPO LA 29^ GIORNATA IN ATTESA DEL POSTICIPO AL TARDINI
    Risultati
    Brescia-Inter 1-1 (18′ Eto’o – 85′ Caracciolo)
    Cesena-Juventus 2-2 (19′ Matri, 35′ Matri, –  41′ Jimenez rig. , 80′ Parolo)
    Cagliari-Udinese 0-4 (43′ Benatia, 44′ Sanchez, 48′ Di Natale, 52′ Di Natale)
    Catania-Sampdoria 1-0 (75′ Llama)
    Chievo-Fiorentina 0-1 (49′ Vargas)
    Genoa-Palermo 1-0 (78′ Floro Flores)
    Lecce-Bologna 0-1 (33′ Ramirez)
    Milan-Bari 1-1 (39’ Rudolf, 82’ Cassano)
    Roma-Lazio 2-0 (25′ Totti, 93′ rig. Totti)
    La classifica

    Milan 62 29 18 8 3 51 21 15 9 4 2 31 11 14 9 4 1 20 10
    Inter 57 29 17 6 6 55 32 14 10 3 1 37 17 15 7 3 5 18 15
    Napoli 53 28 16 5 7 41 25 14 9 3 2 24 8 14 7 2 5 17 17
    Udinese 53 29 16 5 8 54 30 14 9 3 2 22 11 15 7 2 6 32 19
    Lazio 51 29 15 6 8 35 25 15 10 3 2 24 12 14 5 3 6 11 13
    Roma 49 29 14 7 8 45 39 14 9 4 1 25 12 15 5 3 7 20 27
    Juventus 42 29 11 9 9 43 37 14 6 3 5 24 22 15 5 6 4 19 15
    Fiorentina 40 29 10 10 9 33 29 14 8 3 3 19 11 15 2 7 6 14 18
    Palermo 40 29 12 4 13 44 46 14 8 2 4 25 21 15 4 2 9 19 25
    Bologna * 39 29 11 9 9 32 36 14 7 5 2 16 11 15 4 4 7 16 25
    Cagliari 39 29 11 6 12 35 34 15 8 1 6 24 17 14 3 5 6 11 17
    Genoa 38 29 10 8 11 28 32 14 6 3 5 17 18 15 4 5 6 11 14
    Catania 32 29 8 8 13 25 38 15 8 4 3 18 14 14 0 4 10 7 24
    Chievo 32 29 7 11 11 28 31 15 4 7 4 12 11 14 3 4 7 16 20
    Sampdoria 31 29 7 10 12 25 33 15 5 5 5 16 13 14 2 5 7 9 20
    Cesena 29 29 7 8 14 25 40 15 5 4 6 12 17 14 2 4 8 13 23
    Parma 29 28 6 11 11 27 38 14 4 7 3 13 10 14 2 4 8 14 28
    Lecce 28 29 7 7 15 31 51 15 5 4 6 19 21 14 2 3 9 12 30
    Brescia 26 29 6 8 15 23 36 15 5 4 6 16 18 14 1 4 9 7 18
    Bari 17 29 3 8 18 16 43 14 2 5 7 8 19 15 1 3 11 8 24
    Articolo precedentePER PALLADINO UNA MATTINA IN FAMIGLIA
    Articolo successivoE ORA LE GENOVEFFE SONO QUATTRO…
    Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.