PARMA-INTER, DOMANI LUCI AL TARDINI

    2
    14

    Colomba non trascura ogni dettaglio: allenamento by night a porte aperte all’Ennio per meglio prepararsi ad affrontare la corazzata nerazzurra

    luci al tardini(gmajo) – Finalmente una notizia che farà sicuramente piacere ai parmigiani innamorati della propria squadra di pallone: l’allenamento di domani sera, giovedì 14 aprile 2011, alle ore 20.15 allo Stadio Tardini sarà infatti a porte aperte, l’occasione per accorrere all’Ennio per trasmettere il proprio amore e il proprio sostegno alla squadra che non trascura alcun dettaglio nella preparazione della difficile gara contro l’Inter. Franco Colomba, neo-allenatore crociato, in controtendenza rispetto al recente passato, non ha chiesto la chiusura delle porte, probabilmente avendo capito che gli sportivi parmigiani sono una risorsa e non una fonte di disturbo. Da applausi sia la scelta di aprirsi alla comunità che quella di fare le prove sotto i riflettori. Non va trascurato alcun dettaglio. E così domani sera (e soprattutto sabato…) siano “Luci al Tardini”.

    Articolo precedentePARMA-INTER, IN VENDITA UOVA DI PASQUA AIL
    Articolo successivoPORTE APERTE AL TARDINI: IL PLAUSO DI MANFREDINI
    Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

    2 Commenti

    1. Salve Jimmy. Sono sicurissimo, avendo ricevuto comunicazione al riguardo dall'ufficio stampa del Parma FC. Del resto sullo stesso sito sociale (c'è collegamento ipertestuale nella news) era uscita la comunicazione, che, tra l'altro, mi pare riportata pure in una breve sulla Gazzetta di Parma (anche se magari non è stata enfatizzata come l'ho enfatizzata io, avendo ritenuto questo un positivo segnale di apertura da parte della società e del nuovo mister). Saluti Gmajo

    Comments are closed.