ANGELLA E MANFREDINI ALLO SCIOPERO GENERALE

    0
    8

    Il conduttore di Calcio & Calcio ritratto a fianco del Presidente del CCPC in Piazza Garibaldi alla mobilitazione indetta dalla CGIL

    angella e manfredini allo sciopero generale(gmajo) ULTIMORA Piazza Garibaldi, Parma. Anche volti noti del calcio nostrano partecipano alla mobilitazione indetta dalla CGIL su fisco, pensioni, lavoro precario, welfare, scuola, democrazia e rappresentanza in 100 città italiane. Taccuino alla mano Michele Angella, conduttore di Calcio & Calcio, ma prima di tutto giornalista della redazione di Teleducato, era nei pressi di Angelo Manfredini, il Presidente del Centro di Coordinamento dei Parma Club, che stava sostenendo uno striscione di protesta, quando è scattato il clic del fotografo di sportparma.com Jonathan Belletti, che ringraziamo per la fornitura. Intanto a Napoli, Susanna Camusso, segretario generale della CGIL ha affermato: Dal Governo solo bugie. Lo scopo di uno sciopero è quello di spostare i rapporti di forza rispetto a un governo che pensa che non ci sia bisogno di cambiare la posizione del reddito nel nostro paese”.

    Articolo precedenteMILA SUAREZ, MISS SALVEZZA, E’ PER SKY.IT LA MUSA DEL PARMA
    Articolo successivoFESTA SALVEZZA: MILA HA PROMESSO IL BURLESQUE. NIKOLETA NIENTE…
    Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.