ABBONAMENTI, GLI EX CURVA SUD RINNOVANO SOLO AL TARDINI

    2
    13

    Esclusivamente per loro la possibilità di cambiare con disponibilità in ogni ordine di posto, ma recandosi direttamente all’Ennio e non nei punti Lottomatica
    campagna abbonamenti ghirardi(gmajo) – La Campagna Abbonamenti 2011-12 del Parma FC è partita stamani con qualche difficoltà tecnica nei punti Lottomatica, anche se i fisiologici intoppi, dovuti al nuovo software, sono in via di soluzione. Nel pomeriggio (dalle 16.00 alle 19.30) entreranno in funzione anche le postazioni supplementari dello Stadio Tardini. Ed è proprio qui, esclusivamente qui, che dovranno recarsi i possessori dell’abbonamento di Curva Sud 2010-11 che desiderano rinnovare la propria presenza per la stagione successiva, sebbene siano costretti ad un cambio di posto, non essendo più possibile abbonarsi in quel settore (poiché deve essere riservato, come da disposizioni del Ministero dell’Interno, agli avversari non possessori della Tessera del Tifoso). L’ex abbonato di Curva Sud potrà scegliere se emigrare in Curva Nord o andare in un qualsiasi altro settore del Tardini (Centrale Est o Petitot), ovviamente pagando la differenza, ma mantenendo il diritto di prelazione, cioè con il prezzo scontato rispetto a quello che si pagherà dal 22 luglio in poi, durante la fase di libera vendita quando tutti (inclusi i vecchi abbonati, che vedranno decadere ogni loro diritto) pagheranno un rincaro del 15% . Continua all’interno

    sala stampa tardini ritiro tessere tifosoGli ex abbonati di Curva Sud, dunque, al fine di risparmiare inutili doppi giri, è bene che si rechino direttamente al Tardini: del resto dai punti Lottomatica del territorio verrebbero lì dirottati, meglio, dunque, andarci subito. Solo gli ex Curva Sud hanno diritto di cambiare posto, scegliendo dove andare (Curva Nord-Distinti-Tribuna, a seconda del prezzo che vogliono pagare): durante la fase di prelazione, invece, non sono previsti, ufficialmente, altri cambi di settore, cioè si può confermare solo il posto precedentemente occupato. Inutile, quindi, richiederlo ai posti Lottomatica, anche se immaginiamo che nelle postazioni del Tardini possa essere in qualche modo analizzato, con sensibilità, qualche caso particolare.

    Articolo precedenteDOMENICA SERA A RAVADESE LA PRESENTAZIONE DELLE MAGLIE 2011-12
    Articolo successivoORE 16, STADIO TARDINI: AL VIA LA CAMPAGNA DI SUPPORTO
    Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

    2 Commenti

    1. Certo che nell'era della comunicazione potevano anche comunicarlo meglio. Non ho trovato traccia di quanto scritto da nessuna parte e quindi da bravo pirla mi sono presentato in ricevitoria…così domani di corsa a Parma!!!

    2. In effetti quanto scritto non era ricavato da comunicazioni ufficiali del club, bensì da nostri riscontri "sul campo". Abbiamo cercato di spigolare quante più informazioni di servizio possibile ed offrirle ai nostri lettori, veicolandole, sperando di essere ripresi come sovente accade, anche da altri organi di informazione. E dai e dai, ad esempio, la notizia che il termine dei diritti dei vecchi abbonati (prezzo più basso,conferma del posto), inizialmente non evidenziata dalla comunicazione ufficiale e dai principali media cittadini, coincide con giovedì 21.07.2011 (salvo proroghe di cui al momento non si hanno notizie precise), è finalmente venuta alla luce, grazie ad una dichiarazione di Ghirardi dello scorso week end a Piovani. Così come ora la prelazione è evidenziata in rosso, con avvertimento di scadenza imminente (ultimi giorni) nelle inserzioni a pagamento del club sul quotidiano locale. Saluti Gmajo

    Comments are closed.