ORE 13,15 LOTTOMATICA DI VIA VENEZIA. QUI TUTTO OK: “GIA’ DALLE 11 DI IERI…”

    4
    12

    Finalmente nel nostro tour di ricevitorie abbiamo trovato un posto dove tutto sembra funzionare al meglio. Gettonata la Curva Nord. Alle 16 riaprono le “supplementari” all’Ennio

    (gmajo) – Candidati rinnovatori, tutti in Via Venezia, Se volete evitare la fila alle postazioni supplementari del Tardini, che entreranno in funzione alla 16 (e chiuderanno alle 19.30, anche se non conviene presentarsi all’ultimo minuto, se no, educatamente, si viene invitati a tornare – perché verso le 19.15, in caso di code, si chiudono le transenne – come successo ieri a qualcuno). In Via Venezia 22/a alla Tabaccheria Rolli – arrivando dal centro città è ubicata sulla sinistra dell’asse stradale e non più avanti sulla destra dove c’è un concorrente ancora non abilitato, nonostante la richiesta inoltrata – abbiamo trovato, finalmente, una ricevitoria Lottomatica dove il tutto sembra funzionare. Secondo il titolare tutto è ok già fin dalle 11 di ieri mattina, sicché pare un po’ singolare questa sorta di funzionamento a macchia di leopardo del sistema Lottomatica: perché in via Venezia sì e altrove no? Continua all’interno
    tabaccheria rolliIl gestore, come potrete vedere nella video-intervista (fruibile cliccando sull’apposita icona nel filmato sopra)  è apparso sorridente e soddisfatto per il servizio rapido e veloce offerto finora da Lottomatica. L’unica perplessità postuma, nel senso che mi è venuta in mente dopo averlo salutato, riguarda il fatto che egli ha dichiarato di aver rinnovato soprattutto abbonamenti di Curva Nord: in effetti stamani abbiamo riferito che ieri qualche rinnovo era stato fatto anche in Via Garibaldi, poiché in Curva non c’è il vincolo del posto assegnato (fattore determinante per le Tribune, ad Ovest  o ad Est che siano), problematica fino a questo punto evidenziata dal sistema. Sicché, fino al prossimo riscontro, facciamo così: tutti in Via Venezia 22/a, se dovete rinnovare la Nord. Per gli altri settori  io non ci metto la mano sul fuoco. Ma se qualcuno vuol testare e poi ci riferisce, lo spazio commenti è aperto e a disposizione…

    Articolo precedenteORE 10.15, VIA GARIBALDI. LOTTOMATICA ANCORA KO
    Articolo successivoORE 15.30, LOTTOMATICA VIA PARIGI: “CARENZA DI ISTRUZIONI”, MA CI SI ABBONA
    Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

    4 Commenti

    1. Buongiorno, vorrei chiedere se l'abbonamento rinnovato attraverso il circuito Lottomatica prevede dei costi di commissione aggiuntivi.
      Grazie.

      Marco.

    2. Gentile Marco, no, il prezzo dell'abbonamento è quello stabilito dal Parma FC, senza ulteriori balzelli. Pertanto nei punti Lottomatica (funzionanti) o al Tardini il prezzo è invariato. Ricordo che siamo in fase di prelazione, sicché possano rinnovare solo gli abbonati 2010-11 in possesso di tessera del tifoso, da portare con sé, in quanto l'abbonamento viene "caricato" fisicamente su questo supporto. Chi non l'avesse ritirata un anno fa trova la propria Tessera del Tifoso in distribuzione al Tardini. Saluti Gmajo

    3. Vorrei sapere come fare la tessera del tifoso del parma essendo di udine non potendo andare allo stadio tardini. saluti ale

    4. Ciao Ale, purtroppo conditio sine qua non è la presenza fisica nel luogo di emissione, vale a dire il Tardini, dove ti fanno la famosa "foto segnaletica". Non c'è altro modo. Non si può fare per corrispondenza, diciamo così. Al limite puoi fare quella dell'Udinese, tanto dà gli stessi vantaggi (?!?!?) di quella del Parma…
      Il Parma, grazie alla bontà di Ghirardi, ai suoi tifosi l'ha regalata: non so se Pozzo abbia fatto altrettanto…
      Saluti – Gmajo

    Comments are closed.