PARMA-GROSSETO IN DIRETTA SU RETE 8 E NUOVARETE

3
9

Il gruppo bolognese si è aggiudicato i diritti per diffondere in tempo reale sul piccolo schermo dal Tardini il terzo turno eliminatorio di Coppa Italia

nuovarete rete 8(gmajo) – Il gruppo televisivo bolognese di cui fanno parte le emittenti Rete 8 e Nuovarete (è lo stesso di Italia 7 Gold, noto per aver ospitato le ultime edizioni del Processo di Biscardi), si è aggiudicato i diritti per diffondere in diretta e in esclusiva dal Tardini la partita di Coppa Italia (III turno eliminatorio) Parma-Grosseto di domenica 21 agosto 2011 (ore 20.45). Sui canali 86 e 110 del digitale terrestre si potranno vedere le immagini in tempo reale dell’incontro, con il racconto dei telecronisti Roberto Bottarelli e Francesca Devincenzi, che nelle ultime stagioni avevano collaborato insieme alla conduzione della trasmissione “Tempi Supplementari” sui canali parmigiani di è tv. Ora, entrambi, sono passati al gruppo concorrente, ed in attesa che vengano buttati giù gli ultimi dettagli per una o più trasmissioni settimanali dedicate al Parma a loro cura, potranno cimentarsi nel racconto dal vivo del primo avvenimento agonistico ufficiale della stagione crociata. Continua all’interno

DEVINCENZI BOTTARELLILe emittenti, secondo quanto riferito dagli stessi interessati a stadiotardini.com, per poter diffondere in dirette esclusiva in chiaro  Parma-Grosseto sui propri canali, avrebbero versato nelle casse del Parma FC (per la Tim Cup sono gli stessi club a poter commercializzare direttamente i diritti) circa 20.000 euro. Rete 8 e Nuovarete hanno deciso di puntare tutto sul Parma per fare ascolti in questa stagione dopo che il Bologna si è accordato con i concorrenti di è tv. Roberto Bottarelli, con la sua nuova agenzia Pubblinews, raccoglierà sul territorio le sponsorizzazioni necessarie per un adeguato sbarco del gruppo sul parmense. Sbarco, naturalmente, per quanto concerne l’informazione sportiva, dal momento che i canali di Rete 8 e Nuovarete erano captabili nel parmense ancor prima della rivoluzione digitale terrestre.

Articolo precedenteLEONARDI: “SONO SINCERO: IO SONO CONVINTO CHE ABBIAMO POCHISSIME POSSIBILITA’ PER ARRIVARE AD AMAURI”
Articolo successivoCOPPA ITALIA, LA DIRETTA SARA’ SOLO SU NUOVARETE (CANALE 110)
Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

3 Commenti

  1. Dott.Majo,una domanda: la partita Parma-Grosseto non sarà visibile per i tifosi non residenti in Emilia-Romagna,considerando la copertura regionale di Rete8Vga e Nuova Rete ?
    Non c'è alcuna possibilità per me che abito a Salerno,di vedere in tv la partita domenica?
    La ringrazio in anticipo,conoscendo la sua estrema gentilezza e disponibilità.

  2. Buonasera Stefano, al momento mi risulta, per averlo saputo dai diretti interessati, dell'acquisto dei diritti in chiaro da parte di Rete 8 e Nuovarete, che non mi pare abbiano una copertura satellitare. Considerata anche la cifra che mi è stata da loro riferita 20.000 euro (ad altri competitor sul mercato locale mi risulta fosse stata offerta a 5.000) non escluderei un tentativo di recupero della cifra con una sorta di subcessione a qualche tv toscana che possa concorrere alla spesa, nonostante la stessa sia ritenuta fondamentale dalla concessionaria di pubblicità del gruppo bolognese per imporsi nel nostro territorio. Al momento mi sentirei di escludere, quindi, la possobilità di ricezione nella sua zona. Ma se avrò ulteriori dettagli non esiterò ad informarla. Cordialmente Gmajo

  3. Gentilissimo per l'ennesima volta.
    Allora non mi resta che aspettare e sperare :-).
    Grazie ancora !!!

Comments are closed.