NATALE GIALLOBLU’ / LEONARDI PENSA AL LECCE. E INVITA TUTTI A FARE ALTRETTANTO

0
11

Euforia ed entusiasmo al Natale Gialloblù per il Trentennale del CCPC, ma l’AD non si fa contagiare: “La prossima partita io ritengo che sia molto delicata e perciò la si dovrà affrontare nella giusta maniera. Ma non la dovranno affrontare soltanto i calciatori: chiedo l’appoggio totale da parte della nostra tifoseria, di avere pazienza e di sostenerci”

(gmajo) – C’era grande euforia ed entusiasmo al Natale Gialloblù (in verità anche un pizzico di delusione, soprattutto nella base, per la defezione dei calciatori, ma affronterò questo argomento più tardi) per il Trentennale del Centro di Coordinamento dei Parma Clubs. L’Amministratore Delegato del Parma FC Pietro Leonardi, però, subito dopo aver ricevuto l’omaggio del CCPC ha pensato al prossimo impegno con in Lecce. Ed ha invitato tutti a fare altrettanto: “Vorrei mandare un messaggio importante che è quello riferito alla prossima partita: io ritengo che sia molto delicata e perciò la si dovrà affrontare nella giusta maniera. Ma non la dovranno affrontare soltanto i calciatori: chiedo l’appoggio totale da parte della nostra tifoseria, di avere pazienza e di sostenerci, perché questa è una partita molto importante. Con l’occasione vi faccio i migliori auguri di Buon Natale, di Buone feste. E sempre Forza Parma”.

Continua la lettura all’interno

In precedenza l’AD, stimolato dal presentatore della serata Gian Luca Zurlini, aveva parlato delle prossime novità che saranno annunciate venerdì: “Io penso che sarà l’inizio di un percorso importante che va al di là della scelta dei calciatori, o delle vittorie. Io penso che tutti i club dovranno poi essere, in seguito, riconoscenti alla Gestione Ghirardi soprattutto per quello che sta sviluppando per il Parma Football Club a livello patrimoniale”.

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

 

VENERDI 16 IL PARMA PRESENTA ALLA STAMPA LA SUA NUOVA CASA

 

A COLOMBA IL GIALLOBLU D’ORO DEL CCPC: “MI PIACEREBBE RICANDIDARMI ANCHE PER L’ANNO PROSSIMO”

 

IL NATALE GIALLOBLU’ NEL 30° DEL CCPC, FOTOGALLERY AMATORIALE

 

NATALE GIALLOBLU’ / GHIRARDI REGALERA’ 10.000 CUFFIE FOSFORESCENTI: “UNA PROVOCAZIONE CONTRO GLI ORARI FOLLI PARTORITI DALLA LEGA”

Articolo precedenteNATALE GIALLOBLU’ / GHIRARDI REGALERA’ 10.000 CUFFIE FOSFORESCENTI: “UNA PROVOCAZIONE CONTRO GLI ORARI FOLLI PARTORITI DALLA LEGA”
Articolo successivoLA TESSERA DEL TIFOSO DICHIARATA ILLEGITTIMA
Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.