MIRANTE E’ TRA I CONVOCATI DI DONADONI PER CATANIA-PARMA

0
15

Recupero in extremis del portiere titolare (allenamento differenziato) che si giocherà il posto tra i pali con il convincente Pavarini. Chiamati anche i nuovi acquisti Jonathan ed Okaka; Ferrario, invece, è squalificato. Hernan Crespo escluso anche stavolta: ma ormai non è più notizia…

donadono enigma portieri(gmajo) – Scorrendo l’elenco dei 21 convocati dell’allenatore Roberto Donadoni per la partita Catania-Parma, in programma alle ore 18 di domani, sabato 28.01.2012, allo stadio Massimino (o Cibali), la novità più ghiotta che ci balza agli occhi è la chiamata di Antonio Mirante, benché oggi abbia svolto un allenamento differenziato (assieme al non convocato Pellè, l’altro indisponibile, Santacroce, ha effettuato terapie): il titolare, dunque, potrebbe avere la possibilità di riprendersi il suo posto tra i pali, anche se è più facile che venga confermato Pavarini, autore di due prove convincenti e che al momento pare più integro fisicamente, essendosi allenato con regolarità. Dei tre nuovi acquisti il mister ne ha chiamati due (Jonathan e Okaka), come ha spiegato durante la conferenza stampa, infatti, Ferrario è squalificato (come Zaccardo). Dall’elenco è stato escluso ancora una volta Hernan Crespo, ma questa, ormai, non è più notizia…

All’interno l’elenco dei convocati per Catania-Parma

ECCO L’ELENCO DEI CONVOCATI DI DONADONI PER CATANIA-PARMA

Portieri: Mirante, Pavarini, Gallinetta;

Difensori: Brandao, Feltscher, Gobbi, Lucarelli, Jonathan, Paletta;

Centrocampisti: Galloppa, Morrone, Modesto, Valiani, Musacci, Pereira;

Attaccanti: Biabiany, Floccari, Giovinco, Okaka, Valdes, Palladino.

Articolo precedenteA DONADONI ANDREBBE BENE SE IL PARMA REPLICASSE LA PRESTAZIONE COL CATANIA DELL’ANDATA. FINALE A PARTE…
Articolo successivoSUL TARDINI GHIRETTI TIRA PER LA GIACCHETTA GHIRARDI: “IL PARMA CI DOVRA’ DIRE COSA VUOLE FARE”
Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.