OLTRE 21.000 VISUALIZZAZIONI PER IL VIDEO CON LE LACRIME DI CRESPO SUL CANALE YOUTUBE DI STADIOTARDINI.COM – E DA OGGI PUOI LASCIARE IL TUO MESSAGGIO RICORDO NEL GUESTBOOK

1
7

Commozione assicurata anche stasera a Bar Sport dove l’Highlander sarà ospite in studio

hernan lacrime crespo(gmajo) – Oltre 21.000 visualizzazioni del filmato che stadiotardini.com ha inserito sul proprio video canale su youtube con la commozione di Hernan Crespo appena presa la parola durante la conferenza stampa di arrivederci del 2 febbraio scorso. Mentre scrivo sono esattamente 21.124, cui vanno aggiunti i 2.970 dell’introduzione di Ghirardi, i 2.424 del terzo video, i 586 del quarto e 1.274 del quinto, per un totale di 28.738 visualizzazioni della intera conferenza stampa. Sono decine i messaggi di commento postati dai tifosi del Parma e delle varie squadre in cui ha militato che hanno lasciato un saluto tra i commenti: raccogliendo l’invito del nostro lettore Francesco Perinotto abbiamo così aperto un “Guestbook”, dal titolo “Caro Crespo ti scrivo” (il link per collegarsi è nella parte alta a destra della home page di stadiotardini.com), in cui poter lasciare il proprio pensierino che successivamente gireremo all’indimenticato campione che stasera sarà ospite, negli studi di Tv Parma, di una puntata speciale di Bar Sport, in cui la commozione è assicurata. Ci saranno anche il responsabile del le relazioni esterne del Parma FC Mirco Levati, che meglio chiarirà l’opportunità offerta dalla società ai tifosi per acquisto della maglia del’Highlander praticamente a prezzo di costo, e che probabilmente riferirà che non è stata accolta la richiesta nata dalla base sul web di ritirare per sempre la maglia numero 9.

Continua la lettura all’interno

caro crespo ti scrivoCi sarà anche il radiocronista Carlo Chiesa diventato famosissimo dopo aver urlato tutta la sua gioia dopo il celebre gol di Crespo (il gol definitivo, come è stato giustamente ribattezzato) alla Juventus al 94’ in nove contro undici e tanti altri ospiti che racconteranno cosa è stato Crespo per loro e per Parma. Saranno trasmesse anche le registrazioni dai video box in città con le testimonianze dei tifosi e sono attesissimi sms ed email. Per salutare la leggenda Hernan tramite stadiotardini.com, invece, è sufficiente lasciare il proprio pensiero nel nuovo Guestbook “Caro Crespo  ti scrivo”.

Articolo precedenteLAVORI IN CORSO AL TARDINI IN VISTA DELLA FIORENTINA (O DELLA PROSSIMA NEVICATA?) 2 / I video amatoriali
Articolo successivoCRESPO NIGHT A BAR SPORT / LA FOTOGALLERY AMATORIALE DAL BACKSTAGE
Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

1 commento

  1. Nostalgia canaglia. Ci si deve voler tanto bene e allo stesso tempo tanto male per aver deciso di guardare Bar Sport questa sera. E' stato splendido ripercorrere le emozioni che ci ha regalato Hernan, è stata dura doversi rendere conto che l'epoca del Crespo calciatore a Parma è giunta al termine.

    Detto questo, mi chiedo (ancora una volta): con un Parma che si appresta a vivere un tranquillo finale di stagione (sono ammessi tutti gli scongiuri del caso) era proprio necessario buttar fuori dal progetto tecnico un idolo della tifoseria, quello che più di tutti ha rapito le fantasie e l'immaginazione del Tardini e un calciatore che – al di là dei suoi tratti leggendari – era disposto ancora a sudare e sacrificarsi per la Nostra Maglia? A me vien difficile rispondere sì ad un quesito del genere.

Comments are closed.