GHIRARDI: “DELLA VALLE E’ QUELLO CHE PIU’ CORTEGGIA LEONARDI? NON LO SO, IL CORNUTO E’ SEMPRE L’ULTIMO A SAPERLO…”

3
8

Parlando di calcio, al termine della presentazione dell’accordo tra l’Aido Nazionale e il Parma FC, divenuto testimonial della benemerita associazione, il presidente ha risposto, tra le altre, alle domande di stadiotardini.com. In particolare sul futuro dell’AD Pietro Leonardi, tema da noi approfondito oggi e che sta appassionando i tifosi. Oltre ad aver ribadito che non c’è fretta di mettere nero su bianco, il Pres ha confermato di essere onorato di avere alle sue dipendenze un dirigente inseguito da mezza serie A. E alla nostra domanda se sia la Fiorentina a fare più sul serio, ci ha replicato: “Lo sapete più voi di me: il cornuto è sempre l’ultimo a saperlo…”

www.stadiotardini.com

Articolo precedenteGHIRARDI E IL CONTRATTO DI LEONARDI: “ADESSO LA PRIORITA’ E’ IL CESENA, CI PENSEREMO QUESTA ESTATE SOTTO L’OMBRELLONE…”
Articolo successivoAIDO E PARMA CALCIO, QUANDO LA DONAZIONE E’ UN GIOCO DI SQUADRA
Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

3 Commenti

  1. se si potessero incassare dei soldi come per la cessione di un giocatore…..il ghiro lo avrebbe già impacchettato e spedito tramite corriere a firenze accollandosi i costi della spedizione…….altro che seere onorato a tenerlo……..
    Filippo1968

Comments are closed.