APPENDICE DEL 35° SPORT CIVILTA’ / VETERANI DELLO SPORT IN TRASFERTA A MODENA PER CONSEGNARE A CAVENDISH IL “PREMIO ATLETA DELL’ANNO”

0
11

082 modena (2)(gmajo) – Trasferta a Modena per il presidente della sezione di Parma R. Tagliani dei Veterani dello Sport Corrado Cavazzini e per il presidente della Giuria del Premio Internazionale Sport Civiltà Vittorio Adorni: la foto sopra (cliccare sopra per ingrandirla), infatti, si riferisce alla premiazione posticipata, quale “Atleta dell’anno”, di Marc Cavendish (Campione del Mondo di ciclismo a Copenaghen), avvenuta ieri, alla partenza della tappa Modena-Fano, poi vinta dallo stesso Cavendish, il quale, come si ricorderà, avrebbe dovuto ritirare l’ambito riconoscimento lo scorso 14 novembre al Teatro Regio, durante la 35^ edizione della kermesse, in cui il ciclismo la fece da padrone con il cannibale Eddy Merckx seduto allo stesso tavolo con con l’ex compagno di squadra Vittorio Adorni, e l’intera dinastia Moser, Aldo, Diego, Francesco, Moreno ed Ignazio.

CONTINUA ALL’INTERNO CON IL VIDEO INTEGRALE DEL 35° SPORT CIVILTA’

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

 

35° SPORT CIVILTA’ / LO “JUVENTINO” GHIRARDI HA PREMIATO ANDREA AGNELLI. UNA TARGA ANCHE ALL’ASSENTE JOHN ELKANN

 

35° SPORT CIVILTA’ / LA FOTOGALLERY DI FRANCO SACCO’ ARCHIMMAGINE

 

35° SPORT CIVILTA’ / DA TV PARMA IL VIDEO INTEGRALE DELLA SERATA

35° SPORT CIVILTA’ / L’INNO DI MAMELI DELLA CORALE VERDI

 

35° SPORT CIVILTA’ / IL REGISTA MARCO CARONNA, AUTORE DEL LIFTING DELLA MANIFESTAZIONE

 

LA PRESENTAZIONE DEL 35° SPORT CIVILTA’ IN MUNICIPIO

Articolo precedenteL’ESCLUSIVA LEZIONE DEL PROFESSOR ZANNONI SULLA BANDIERA CROCIATA CUCITA DA SUA MAMMA…
Articolo successivoLEONARDI AL CONVIVIALE PANATHLON Fotogallery amatoriale
Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.