TARDINI ROSA. PER ITALIA-LUSSEMBURGO INGRESSO GRATIS ALLE DONNE

2
13

“La violenza sulle donne è un problema degli uomini. Insieme possiamo  vincere questa partita” è lo slogan che accompagnerà l’iniziativa della FIGC e del Club Italia per l’amichevole parmigiana con il Lussemburgo di martedì 29 maggio 

FIGC(Ufficio Stampa FIGC) – La FIGC ha deciso di aderire alla campagna sociale contro la violenza sulle  donne, ”schierando” anche la Nazionale su un tema così delicato e sensibile:  Italia-Lussemburgo, in programma martedì 29 maggio allo stadio Tardini di  Parma, sarà dedicata a questo  impegno, per condividere proposte e  programmi che varie organizzazioni   e movimenti di opinione  stanno portando avanti in tutta Italia. “La violenza sulle donne è un problema degli uomini. Insieme possiamo vincere questa partita” è lo slogan che accompagnerà l’iniziativa della FIGC e del Club Italia.
Per  Italia-Lussemburgo,  la Federazione ha disposto  l’ingresso gratuito delle  donne che a partire da venerdì prossimo,11 maggio, potranno recarsi in uno dei punti vendita Ticket One sparsi sull’intero territorio nazionale e richiedere, dietro presentazione di  regolare documento di riconoscimento, un biglietto omaggio per un qualsiasi settore dello  Stadio Tardini fino ad esaurimento dei posti.

CONTINUA LA LETTURA ALL’INTERNO 

L’elenco delle rivendite di Ticket One è consultabile sul sito istituzionale della FIGC (www.figc.it) e sul sito dei tifosi della Nazionale (www.vivoazzurro.it), sezione biglietteria per Italia-Lussemburgo.

Articolo precedenteCRESPO DAL 2 GIUGNO AL SUPERCORSO DI COVERCIANO. E STASERA E’ ATTESO AL TARDINI PER “CIBUS IN CITTA’ – LA SFIDA”
Articolo successivoIL PARMA SOGNA L’EUROPA, MA NON HA LA LICENZA UEFA
Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

2 Commenti

  1. Sig. Majo una donna potrà presentare più documenti ed acquistare più di un biglietto?

    Donatella

  2. Salve Donatella, non so nel caso specifico come funzioni, tuttavia di solito ogni singola persona fisica può prendere al massimo 4 biglietti (presentando i documenti).
    Trattandosi di ingresso omaggio il verbo acquistare non mi pare il più calzante 🙂

    Saluti

    Gmajo

Comments are closed.