TELEDUCATO SVELA: C’ERA IL NOME DI DONADONI SU UNA DELLE SCHEDE NULLE DELL’ULTIMA TORNATA ELETTORALE…

3
5

La fantasia dei tifosi crociati vede nell’attuale tecnico un nuovo Sindaco di Parma dopo Marco Osio…

(Michele Angella dal Tg di Teleducato) – Roberto Donadoni sindaco di Parma. La voce non ha trovato per ora un riscontro ufficiale, ma pare che tra le schede nulle della tornate elettorale di domenica e lunedì per il comune di Parma un cittadino abbia scritto il nome del tecnico gialloblu sulla scheda al posto di uno dei candidati realmente in lizza. Potere del tifo e soprattutto del magic moment della squadra ducale che oggi si gode un altro meritato giorno di riposo in attesa di riprendere gli allenamenti domani per preparare l’ultima sfida stagionale, domenica alle 18 contro il Bologna. L’orario di inizio della gara é già cambiato tre volte, speriamo che questo sia quello definitivo.

Continua la lettura all’interno

Il Parma punta a vincere per farsi trovare in una posizione di classifica favorevole in caso di penalizzazioni di club che la precedono per il caso scommesse, vedi Lazio, ma anche Napoli.

Anche di questo si discuterà questa sera nella 36esima puntata di Calcio & Calcio, in onda alle ore 21, puntata posticipata eccezionalmente al martedì visto che ieri sera il nostro palinsesto era tutto concentrato sulle elezioni comunali.

Sempre questa sera a Parola, lungo la via Emilia, l’Associazione Parma club Petitot celebrerà il Parma con la 14esima edizione del Petitot d’oro che dovrebbe essere consegnato proprio a Donadoni. Una iniziativa firmata soprattutto Giuliano Baroni.

Mentre il Centro di Coordinamento di Angelo Manfredini sta preparando per domenica al Tardini una coreografia speciale nel settore distinti.

Articolo precedenteL’OPINIONE DI MAJO DOPO SIENA-PARMA 0-2 – “EUROGIOVINCO, UN GOL DA CINETECA PER UN PARMA DA RECORD. MA BISOGNA SAPER VINCERE…”
Articolo successivoLA FESTA GIALLOBLU DELL’ASSOCIAZIONE PARMA CLUB PETITOT AL RISTORANTE ROMANINI DI PAROLA – Fotogallery amatoriale
Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

3 Commenti

Comments are closed.